Servizi

« Perchè non ereditiamo la terra dai nostri padri ma la riceviamo in prestito dai nostri figli»

Citec è un Gruppo di società di servizi specializzate negli studi di pianificazione, gestione, riqualificazione e regolazione dei sistemi di trasporto. La sua esperienza in attività di carattere internazionale assicura localmente un approccio pragmatico e ricco di un “savoir-faire” capace di adattarsi alle situazioni.

Tramway dans la ville
L’esperienza acquisita nel campo della progettazione delle linee di tram in ambiente urbano e sub-urbano (dalla fase preliminare del progetto alla sua realizzazione), i numerosi piani di mobilità d’impresa, gli studi di impatto legati a nuove edificazioni, la messa in esercizio di orari ferroviari e lo studio della capacità delle reti stradali sono tutti ambiti nei quali è stato possibile sviluppare una professionalità qualificata e specifica nel corso degli ultimi 20 anni. Al contempo, per il suo coinvolgimento nell’organizzazione dei trasporti per i Grandi Eventi (World Cup, Campionati europei di calcio, Giochi Olimpici), Citec puo’ offrire competenze specifiche, basate su un solido approccio teorico e allo stesso tempo pragmatico, maturate nel corso delle numerose esperienze svolte.

Recentemente, Citec si è inoltre specializzata nella modellizzazione di piccole e grandi reti di trasporto collettivo o privato; tale attività ha permesso da una parte di apportare un supporto ai progetti piu’ complessi e dall’altra di favorire la comunicazione, che è sempre uno dei punti chiave nel nostro approccio alla pianificazione.

La passione che unisce l’insieme dei collaboratori è un legame comune al nostro percorso professionale; essa ci assicura la disponibilità necessaria nei confronti dei nostri clienti, la curiosità indispensabile verso le novità e la creatività utile all’innovazione.

A questo proposito, le esigenze nostre e dei nostri clienti, ci incoraggiano ogni giorno a sviluppare il nostro metodo di lavoro, ad affinarlo e criticarlo. Questo processo, indispensabile al progresso della conoscenza, si inscrive nell’ambito del miglioramento continuo dei nostri strumenti e delle nostre capacità di rispondere ai problemi che ci vengono posti.

Per concludere, il nostro motto “Perchè non ereditiamo la terra dai nostri padri ma la riceviamo in prestito dai nostri figli” traduce la nostra visione sui delicati temi della mobilità, dell’urbanistica e dell’ambiente.